fbpx

Il silicone è un elemento che si indurisce con il tempo e serve come collante ed isolante sia per alcune parti delle piastrelle o di maioliche, ma anche per fermare i sanitari o per gli infissi di porte e finestre. Per questo possiamo sempre avere a che fare con una pulizia per eliminare questi elementi.

Residui di silicone su gres porcellanato

Cosa fare per i Residui di silicone su gres porcellanato? Prima di tutto dobbiamo sempre cercare di non danneggiare e graffiare il gres porcellanato. Occorre lavorare con una buona energia, cercare di eliminare il grosso con un taglierino, se i Residui di silicone gres sono ormai secchi, togliere il grosso con del SOLVENTE F/CH PER INTERNI e poi continuare a pulire con lo sgrassatore KILLER DELLO SPORCO per eliminare gli aloni.

Residui di silicone su ceramica

La ceramica è un elemento molto fragile rispetto al gres perché si riesce a spaccare, scheggiare e graffiare anche con un semplice taglierino. In caso ci siano dei Residui di silicone su ceramica molto corposi si devono rimuovere con il SOLVENTE F/CH PER INTERNI e, in caso esso non sia stato sufficiente, basta utilizzare WAXOUT FORTE. Infine, per avere una pulizia profonda ed eliminare tutti gli aloni che si sono creati, allora utilizzare sempre lo sgrassatore KILLER DELLO SPORCO.

Rimuovere silicone fresco

Mentre se abbiamo imbrattato tutto con del silicone fresco, allora possiamo agire immediatamente con KILLER DELLO SPORCO per Rimuovere il silicone prima che si vada a fissare ed essiccare. Ricordate che si tratta di mantenere pulita la propria casa, ma anche di curarla al meglio per offrire un ottimo ambiente accogliente e sempre pronto ad essere apprezzato per la sua estetica.