fbpx

PULIRE LE FUGHE DELLE MATTONELLE

Le fughe nelle mattonelle: pulizia e igiene

Le fughe delle mattonelle, che possono essere anche nelle maioliche, sono dei solchi che vanno a unire diversi elementi per riuscire a comporre una superficie uniforme. Esse sono utilissime e necessarie, ma perchƩ si chiamano fughe?

PerchĆ© sono delle vie di uscita che incanalano, ma nonostante ciĆ² sono sempre elementi che possono sporcarsi, andare ad avere depositi di batteri, sviluppare muffa e anche avere dei gravi ristagni di acqua.

Lo sporcoĀ in questi solchi deveĀ essere pulito almeno una volta al mese, con un prodotto dedicato che vada a sciogliere questi depositi.

Nelle mattonelle, che possono essere un rivestimento della cucina, si ha anche a che fare con degli elementi molto oleosi dati dal vapore dei cibi cotti, ma non solo. Nel momento in cui i vapori si alzano vanno a creare una base grassa su queste mattonelle,Ā che puĆ² causare seri problemi di cattivi odori e una proliferazione di batteri notevole.

Anche le fughe tra le piastrelle si riempiono di sporco,Ā  si tratta di uno sporco inorganico ed organico, come anche i batteri, tramiteĀ PULISCIFUGHEĀ esse tornano nuove, profumate, pulite, e quindi molto belle anche da vedere.

Pulire le fughe del pavimento

Il pavimento, a causa di un calpestio continuo, ha il problema di sporcarsi maggiormente e con diversi tipi di sporcizia. Le piastrelle devono essere sempre pulite, anche quotidianamente, con dei buoni prodotti che donino una certa brillantezza e lucentezza, ma perĀ Pulire le fughe del pavimentoĀ si deve usare unĀ PULISCIFUGHEĀ che elimini lo sporco interno.
UsareĀ PULISCIFUGHEĀ in modo continuativo apporta un aspetto uniforme e quindi aiuta anche a diminuire gli interventi di pulizia giornalieri.

COME PULIRE LE FUGHE DELLE MATTONELLE

Landjaeger pastrami

70%

Ham pastrami pork

65%

bacon andouille capicola

85%

loin pork belly

75%